Errore di tipo "exceeded the max defers and failures" sulle email inviate dal mio dominio

In rari casi può capitare che, cercando di inviare email dal vostro dominio, vi troviate restituito dal server un messaggio di errore di questo tipo:

A message that you sent could not be delivered to one or more of its
recipients. This is a permanent error. The following address(es) failed:

pippo@pluto.it
Domain pluto.it has exceeded the max defers and failures per hour (10/10 (100%)) allowed. Message discarded.

Il messaggio di errore indica che i sistemi di sicurezza attivi sul Server che ospita il vostro dominio hanno identificato un'anomalia nel traffico email in uscita dal vostro dominio e hanno predisposto il blocco (temporaneo) degli invii in coda smtp. Come dice il testo riportato, quando il Firewall del server identifica almeno 10 invii verso altrettanti indirizzi email inesistenti (o scritti in modo errato) in un arco di tempo inferiore ai 60 minuti, interviene limitando l'inserimento in coda di nuove email per un certo periodo di tempo. Di per sè l'invio di dieci email verso destinatari inesistenti o errati non comporta problemi di sorta, ma la maggior parte degli eventi di questo tipo è un campanello di allarme per la presenza di traffico spam in uscita dal dominio, quasi sempre all'insaputa del titolare stesso, e per questa ragione il Server interviene limitando il traffico email in uscita ed emette un messaggio di errore, in modo che il Cliente sia consapevole di quello che sta accadendo. Il sistema presuppone che un traffico email legittimo, generato dagli utenti di ciascuna mailbox di questo dominio, sia indirizzato verso destinatari già noti e quindi non possa contenere un numero significativo di errori di questo tipo.

Se eravate al corrente di un flusso di email in uscita dal vostro dominio che conteneva errori su destinatari inesistenti, potete ignorare questo messaggio. In caso contrario, vi suggeriamo un controllo più approfondito su tutte le attività email, perchè questo evento potrebbe essere la spia di una compromissione di sicurezza di uno dei computer/dispositivi che normalmente hanno accesso alle vostre caselle email, o comunque di una compromissione degli accessi ad una delle vostre caselle email e conseguente traffico spam a vostra insaputa.

Infine, se avete eseguito attività di mass mailing nelle 24h precedenti a questo messaggio di errore (Newsletter, ecc.), prestate attenzione alla gestione corretta delle modalità di invio, riassunte in queste linee guida che devono essere strettamente rispettate.
In particolare, occorre controllare che la lista di contatti destinatari sia aggiornata e che il software utilizzato per queste comunicazioni gestisca in modo adeguato le email ritornate con errori per indirizzi email non funzionanti o inesistenti. Questo serve anche a evitare probabili penalizzazioni sull' IP di origine da parte dei server destinatari, se la lista dovesse contenere molti errori.
  • email, invio, smtp, max defers
  • 0 brukere syntes dette svaret var til hjelp
Var dette svaret til hjelp?

Relaterte artikler

Come posso visualizzare le intestazioni (headers) di una email?

Per la risoluzione di problemi di spam o di recapito della posta elettronica, lo staff di...

Come posso attivare o gestire una mailing list?

INSTALLAZIONE/UTILIZZO MAILING LISTS Di seguito illustriamo le linee guida valide per...

Come posso ordinare il servizio PEC (Posta Elettronica Certificata)

Il servizio di posta elettronica certificata, in tutto il mondo, è facilmente implementabile,...

Dopo alcuni tentativi sbagliati, non riesco più ad effettuare login alla mia posta elettronica!

Se hai ripetuto tentativi di accesso con una username o password non corretti, è possibile che i...

Inviando una email mi ritorna l'errore Message rejected due to content restrictions. Cosa significa?

Il messaggio di errore che ci viene restituito dall'smtp server di uno (o più) destinatari,...