Modifica del file hosts (Mac OsX)

Anche per i sistemi Linux/Mac OSX è possibile modificare "artificialmente" il puntamento di un dominio verso un indirizzo IP a nostra scelta, diverso da quello reale, e questo ci permette di fare tutte le installazioni e le prove su un determinato dominio già esistente. Questo può essere utilissimo ad esempio quando vuoi trasferire un dominio già operativo da un altro hosting provider ma vuoi che il dominio resti operativo sul precedente hosting e nel frattempo lavorare alla nuova versione sul tuo nuovo piano hosting di LineaHosting.

Le modifiche eseguite all'interno del file hosts hanno la priorità sui puntamenti dei DNS, e quindi fanno esattamente al caso nostro perchè simulano un puntamento differente solo sul computer sul quale vengono eseguite, mentre tutti gli altri continueranno a visualizzare normalmente il sito ospitato dal vecchio Provider, finchè deciderai di trasferire il dominio.

La modifica del file hosts su Mac OS X 10.2 e successivi è molto semplice, ma necessita di essere effettuata come utente root tramite il terminale.

MODIFICA DEL FILE HOSTS - PASSO PASSO



1. Apri il Terminale Mac:
Lo trovi scrivendo "terminale" su Spotlight oppure entrando in Applicazione -> Utility -> Terminale.

2. Apri il file hosts digitando il seguente comando:

sudo nano /private/etc/hosts

Ti verrà richiesto di inserire la password di amministratore del tuo Mac. (Nota: il cursore non si muoverà durante la scrittura della password. Questo è perfettamente normale, quindi basterà dare Invio quando hai finito.

3. Modifica il file hosts inserendo queste due righe alla fine del file

SERVER_IP_ADDRESS domain.com
SERVER_IP_ADDRESS www.domain.com

sostituendo SERVER_IP_ADDRESS con l' IP che è associato al tuo piano hosting e che ti è stato comunicato da LineaHosting nella email di attivazione del servizio. Sostituisci domain.com con il dominio su cui vuoi creare il puntamento fittizio.

Per esempio:

192.192.121.25 domain.com
192.192.121.25 www.domain.com

Assicurati che ci sia almeno uno spazio tra l'IP e il dominio.

4. Salva le modifiche tramite control-o sulla tastiera e quindi Invio per accettare il nome file. Chiudi l'editor con control-x. Questo ti riporterà alla schermata del Terminale.

5.A questo punto è meglio ripulire la cache DNS del tuo Mac in modo che il puntamento del dominio venga subito aggiornato. Per fare questo copia questo comando:

dscacheutil -flushcache

(fai precedere il comando da sudo nel caso sia nuovamente necessario)

La modifica del file hosts è completa e dovresti poter visualizzare immediatamente il contenuto del tuo piano hosting associato a questo dominio! Quando avrai completato le fasi di test, basterà ripetere gli step da 1 a 3 andando a rimuovere le righe che avevi inserito al punto 3 di questo tutorial.

  • file hosts, modifica, mac osx
  • 0 gebruikers vonden dit artikel nuttig
Was dit antwoord nuttig?

Gerelateerde artikelen

Modifica del file host (Windows)

Modificare il file hosts su un PC permette di sovrascrivere i puntamenti DNS di un dominio, su...

Come faccio a puntare un dominio verso il mio piano Hosting?

Supponiamo di voler assegnare un nuovo dominio al nostro piano di hosting. Ecco come puoi...

Ho ricevuto un'email con oggetto Hosting account resources exceeded, che significa?

Q. Nel corso della notte mi è stata inviata una email con oggetto "Hosting account Resources...