Ho ricevuto un'email con oggetto Hosting account resources exceeded, che significa?

Q. Nel corso della notte mi è stata inviata una email con oggetto "Hosting account Resources exceeded" in cui si segnala un mio dominio e, apparentemente, errori di qualche natura. Che succede? cosa devo fare?

Le email di questo tipo sono automaticamente emesse dal server che ospita il tuo piano hosting (o anche piano Reseller) e indicano un problema temporaneo di raggiungimento dei limiti di risorse assegnate da parte del dominio indicato nell'email. Se capita raramente, non c'è da preoccuparsene perchè può dipendere da circostanze eccezionali. Se invece l'email segnala una quantità di errori elevata e/o l'email si ripete per più giorni, occorre indagarne le cause. Questo perchè se il sito segnalato in quell'email va frequentemente in overload di risorse per qualche ragione ignota, cioè raggiunge il limite assegnato dal piano hosting, le sue prestazioni potrebbero risentirne negativamente (rallentamenti, errori di esecuzione di script o pagine ecc.). Ricordiamo qui che tutti i piani hosting di LineaHosting godono di tecnologie paragonabili ai servizi Cloud, cioè in grado di garantire risorse di sistema (CPU, RAM, I/O) sempre disponibili e monitorabili, ma al tempo stesso limitarne l'abuso per non incidere negativamente sulle prestazioni degli altri account di altri Clienti, che siano ospitati sullo stesso server.

Nella maggior parte di questi casi, una frequenza di errore elevata non indica necessariamente la presenza di un sito web con esigenze di risorse superiori (e quindi la necessità di un upgrade), ma piuttosto un malfunzionamento del sito stesso. Vediamo perchè:

Entrando nella sezione CPU & Concurrent connection Usage del pannello di controllo Cpanel di questo dominio indicato nell'email, puoi verificare le statistiche di utilizzo di tutte le risorse, quasi in tempo reale. La presenza di picchi nei grafici, soprattutto se frequenti e/o prolungati nel tempo, può indicare:

  • problemi di esecuzione di scripts mal configurati oppure particolarmente esosi di risorse
  • picchi inaspettati di traffico (eventualmente rintracciabili verificando nella stessa pagina se, negli stessi orari, si è verificato un picco di "entry processes", che di solito è dovuto ad un numero più alto di connessioni contemporanee)
  • software/plugins installati nell'account non ben scritti oppure che necessitano di ottimizzazioni delle performance, riducendo la quantità di risorse di sistema impegnate. Ad es. nel caso di Wordpress l'utilizzo di tecniche di caching, tramite appositi plugin, porta grandi benefici soprattutto nei siti un po' più  trafficati che registrano spesso più accessi contemporanei di visitatori.
  • cron jobs impostati negli stessi orari in cui si verificano i picchi potrebbero indicare un problema di esecuzione oppure di eccessivo consumo di risorse dei comandi/scripts eseguiti in automatico
  • attacchi esterni dovuti ad es. a spambot, tentativi di accesso illeciti tramite attacchi di tipo brute-force login (purtroppo più frequenti di quel che si pensi), ecc.
  • altro

In questi casi, specie se ripetuti nell'arco di 24-48 ore, ti consigliamo di mantenere attentamente monitorate le risorse dell'account e, se il problema si verifica con frequenza, di aiutarti nell'analisi tramite i log degli accessi e quello di errore, entrambi scaricabili da Cpanel nell'apposita sezione, per capire meglio le possibili origini del problema che causa il sovraccarico. Naturalmente se possiamo esserti di ulteriore aiuto, non esitare a contattare il nostro Staff aprendo un ticket di supporto nell'Area Clienti.

  • resources exceeded, alert, notifica, risorse, cpu, ram
  • 0 Utenti hanno trovato utile questa risposta
Hai trovato utile questa risposta?

Articoli Correlati

Modifica del file hosts (Mac OsX)

Anche per i sistemi Linux/Mac OSX è possibile modificare "artificialmente" il puntamento di un...

Modifica del file host (Windows)

Modificare il file hosts su un PC permette di sovrascrivere i puntamenti DNS di un dominio, su...

Come faccio a puntare un dominio verso il mio piano Hosting?

Supponiamo di voler assegnare un nuovo dominio al nostro piano di hosting. Ecco come puoi...