Come un'offerta multi-datacenter può essere una chiave per il successo di un Sito Web.

Quindici anni fa la maggior parte dei siti web commerciali ed informativi, ad eccezione dei maggiori portali e dei forum di discussione, era costituita da siti web statici (tra cui i cosiddetti "siti vetrina"), ideati essenzialmente come versione web di un bel depliant e con il solo fine di illustrare, in poche pagine e con qualche fotografia, le proprie attività o i propri prodotti. Per questa tipologia di sito e per una comunicazione con un bacino di utenza ristretto alla propria città o alla propria regione, l'impiego di un qualsiasi server su un qualsiasi Network, collocato ovunque nel mondo o meglio ancora se in Italia, avrebbero fatto al caso.

Nel corso degli anni, però, sia le modalità con cui avviene la comunicazione sul Web, sia il bacino di utenti destinatari di questa comunicazione, sono radicalmente mutati. La globalizzazione ha portato sempre più aziende italiane ad affacciarsi su mercati europei ed internazionali con cui prima non avevano mai dialogato, così come ha spinto aziende estere ad investire nel nostro mercato; la diffusione della banda larga anche per l'utenza domestica ha aumentato considerevolmente la richiesta di contenuti multimediali in streaming e quindi la necessità di grandi disponibilità di traffico dati; la diffusione dei Social Network ha aumentato esponenzialmente l'interazione tra gli utenti di varie nazioni, così come lo ha fatto il maggior flusso internazionale di turisti e di merci, favorito da modelli di business low-cost dei trasporti... gli esempi potrebbero essere infiniti, per dimostrare che l'interazione - sia essa commerciale o informativa o ludica - tra un sito/servizio sul web ed i suoi utenti ha spesso varcato i confini della nostra città, della nostra regione e dell'Italia stessa.

Meglio la connettività Europea o Italiana?

La risposta dipende essenzialmente dalle finalità del progetto e dalla distribuzione media dell'utenza a cui si rivolge. Ad esempio, se ha una percentuale consistente di utenti esteri o se la tua azienda lavora anche con l'estero, una soluzione con server collocati in Olanda o Germania è senz'altro la scelta ideale per disposizione geografica e livello di prestazioni verso i paesi esteri e/o altri continenti. Viceversa, se hai contatti con clienti e fornitori solamente italiani, la scelta del Datacenter italiano rappresenta la scelta d'elezione. Per questi motivi LineaHosting, in partership con vari Providers e fornitori di connettività, è in grado di fornire soluzioni di hosting basate su differenti collocazioni geografiche in differenti Datacenter, in modo che siano il più possibile ritagliate su misura delle tue specifiche esigenze.

Le Server Farm attualmente in uso

In funzione del tipo di servizio, della filosofia di progetto e del budget disponibile, abbiamo attualmente differenti proposte basate su server in nostra gestione e/o in nostre infrastrutture di rete di nostra proprietà, operative in questi Datacenter:

DC#2 GreenHouse (NL)
DC#2 GreenHouse
DC#4 KPNQwest (ITA)
DC#4 KPNQwest
DC#6 Dataplace (NL)
DC#6 Dataplace

Poter scegliere la collocazione geografica ottimale in base al target ed il budget di ogni progetto, pur mantenendo un unico fornitore italiano e con supporto e garanzie contrattuali stipulate in Italia, va a tutto vantaggio del Cliente e permette di meglio adattare la soluzione di Hosting alle esigenze del Cliente, e non il contrario.

I nostri Partners: